IL MIO ANGOLO

Colline di pensieri
filando
tra amori di latta.
Le montagne della passione
sono lontane,
ma al mattino
brillerò
tra la spuma di un mare
burbero ma paziente,
mentre nuotando
cercherò le onde amiche,
che sferzano via
disperdono
questa notte amara.
Riparo tra i pini
nel profumo di brina
e la pungente erba bagnata.
Il rovo gentile
per me privo di spine,
inasprisce
l’estremità d’un pensiero recondito,
e nella esile ombra
già si sfianca
la cicala.
Una lucertola inquieta
sbuca dalla buia pineta
e si dirige fiduciosa
alla ricerca
del primo raggio di sole.
Freschi pensieri
e io
spalanco la finestra
respiro
e mi delizio
in questo piccolo angolo di paradiso.

Andrea Mucciolo


Torna a Poesie

Invia un commento ad Andrea Mucciolo