Leggi e commenta pubblicamente (senza registrazione) le poesie sul blog "Una poesia al giorno"



SOLE DI MEZZANOTTE

Non ho colpa
se sono prigioniero
tra cielo e mare
e nel ricordo
inveisco
alla luce beffarda.
Forse le nuvole
trasporteranno via
questo mio astio.
E nel rancoroso
sole
allo Zenit,
tracannerò il fiele
di quella benevolenza
svaporata nel marcio
delle stagioni dell’uomo.
Ma verrà giù
la pioggia
e sarai lì,
nuda,
con un sorriso
che sarà il sole
di mezzanotte.

Andrea Mucciolo


Torna a Poesie

Invia un commento ad Andrea Mucciolo